Regolamento

 

Lo studio di “Valorizzazione della Città Greppiana” costituisce impegno cogente del P.G.T. e si attua nella redazione di una normativa non “vincolistica” ma procedurale, secondo la quale, verranno enunciati i valori architettonici e ambientali degni di essere evidenziati e conservati, indicandone, altresì, la procedura progettuale necessaria alla loro riconoscibilità, trasformazione, enfatizzazione.

Vengono a definirsi come obbiettivo generale la promozione e la costruzione/ricostruzione della città greppiana rispettando le articolazioni dell’urbanistica (strade, isolati, giardini, ecc.) in modo tale da inserire la frammentazione delle operazioni edilizie in una significativa morfologia urbana. Stimolare l’elaborazione di progetti di qualità in modo da ottenere un miglioramento dell’immagine della città senza far ricorso a tentazioni passatiste inadatte per la storia della città di Dalmine, favorendo la libera espressione dei talenti progettuali e premiando le proposte che mostrano di cogliere gli aspetti di prossimità, convivenza, coesistenza nel contesto di un’architettura urbana.


ALLEGATI