Chiedere una Concessione Cimiteriale  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

La concessione è un contratto col quale il Comune concede ad una persona (concessionario), uno spazio per una sepoltura a scelta tra loculo, ossario, spazio riservato, tomba o cappella.

CHI

Il concessionario è colui al quale viene intestata la concessione della sepoltura del proprio caro. Può essere individuata qualunque persona all’interno della famiglia. In assenza di parenti può disporre qualunque interessato. Il concessionario deve portare all’Ufficio Servizi cimiteriali la carta di identità e il codice fiscale per la stipula del contratto.

 

COME

Dopo la dichiarazione di morte è necessario concordare giorno e ora del funerale con l’Ufficio Servizi cimiteriali, nonché scegliere il tipo di sepoltura.

 

QUANTO

Il rilascio di ogni tipo di concessione è soggetto al pagamento di un canone in base al tipo di sepoltura e al tempo di durata e deve essere pagato entro sei mesi dalla data di concessione. Consultare la pagina Canoni Servizi Cimiteriali per maggiori dettagli.

Ogni concessione inoltre è soggetta al pagamento di marche di concessione governativa (1 marca di € 16,00 ogni quattro pagine di contratto da consegnare all’ufficio servizi cimiteriali al momento della stipula).

 

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

La concessione cimiteriale, in base al tipo di sepoltura, può essere soggetta a rinnovo.

 

RIFERIMENTI NORMATIVI

Delibera di Giunta nr. 21 del 03/02/2020 per le concessioni e tariffe cimiteriali;

Articoli 43-87– 88-89-90-91-92-105 del Regolamento dei Servizi Cimiteriali


CHI :  

UFFICIO SERVIZI CIMITERIALI


Municipio, Piazza LibertÓ n.1, Piano Terra

Claudia Cavalloni

Valter Ravera

RESPONSABILE :  

Laura Daminelli

Versione Stampabile Versione Stampabile