Bonus Energia elettrica,Gas, Idrico  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

 
Consiste in un’erogazione economica, sotto forma di sconto applicato sulle bollette, per ridurre la spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica, di gas naturale e idrica per uso domestico nell’abitazione di residenza.
 

CHI

Nuclei familiari residenti a Dalmine, economicamente svantaggiati, con un Indicatore della situazione economica equivalente (Isee) non superiore a € 8.265,00 o, per nuclei familiari con 4 o più figli a carico, con un Isee fino a € 20.000,00.
Per le famiglie in disagio fisico presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute e in possesso di apparecchiature domestiche elettromedicali necessarie per l’esistenza in vita non esistono limiti di reddito per l’erogazione Bonus Elettrico.
 
 

COME

Il cittadino dalminese deve presentare apposita domanda direttamente presso uno dei Centri di Assistenza Fiscale (CAF) incaricati.
I documenti da presentare sono: fotocopia della carta d’identità dell’intestatario del contratto, una copia attestazione Isee e l’ultima bolletta del gas e/o energia elettrica e/o acqua.
Per le famiglie numerose è necessario compilare la dichiarazione sostitutiva dei figli a carico.
 
 

QUANTO

L’entità del bonus viene erogata come sconto applicato sulle bollette per la durata di 12 mesi ed è determinato secondo criteri diversi stabiliti dall’Autorità per l’energia elettrica, gas ed acqua.
Per le forniture centralizzate di Gas ed Acqua verrà erogato un bonifico domiciliato.
 
A quanto ammontano i Bonus per il 2020 (comuni zona climatica E):
 

 

BONUS

Elettrico

Gas (acqua calda, cottura)

Gas (acqua calda, cottura + riscaldamento)

idrico

Famiglia di 1 o 2 persone

125,00 €

32,00 €

146,00 €

sconto in bolletta pari al costo di 18,25 mc annui per ciascun componente il nucleo familiare.

Famiglia di 3 o 4 persone

148,00 €

Famiglia con più di 4 persone

173, 00€

49,00 €

206,00 €

 

 

COSA FARE

Il cittadino dalminese si deve recare presso uno dei seguenti Centri di assistenza fiscale di Dalmine, previo appuntamento:
 

 ACLI

 Via Bachelet, 2

 035/563846

 CGIL

 Viale Locatelli 3/5a

 035/3594510

 CISL

 Via Chiesa Vecchia, 1

 035/562920

 UIL

 Via Chiesa Vecchia, 5

 035/370567

 
La domanda deve essere presentata ogni anno.
 
 
 
INFORMAZIONI AGGIUNTIVE
Per ulteriori informazioni aggiornamenti contattare il numero verde 800.166.654 o consultare i seguenti siti:
www.autorita.energia.it
www.sviluppoeconomico.gov.it
www.bonusenergia.anci.it
www.sgate.anci.it
 
 

RIFERIMENTI NORMATIVI

DECRETO 28 dicembre 2007 “Determinazione dei criteri per la definizione delle compensazioni della spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica per i clienti economicamente svantaggiati e per i clienti in gravi condizione di salute.”
 
DECRETO 13 gennaio 2011 “Individuazione delle apparecchiature medico-terapeutiche alimentate ad energia elettrica necessarie per il mantenimento in vita di persone in gravi condizioni di salute”
 
DELIBERAZIONE 26 settembre 2013 402/2013/R/COM “Approvazione del testo integrato delle modalità applicative dei regimi di compensazione della spesa sostenuta dai clienti domestici disagiati per le forniture di energia elettrica e gas naturale”
 
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 13 ottobre 2016 “Tariffa sociale del servizio idrico integrato”
 
 
 

CHI :  

UFFICIO SERVIZI SOCIALI


Palazzina Ex San Filippo Neri, Via Asilo, 4

RESPONSABILE :  

Daniela Albergoni

Versione Stampabile Versione Stampabile