Iscrizione albo delle associazioni  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

L’Albo Comunale degli Enti del Terzo Settore e di altri enti senza scopo di lucro è lo strumento che riunisce associazioni, ETS e altri enti senza scopo di lucro operanti sul territorio di Dalmine allo scopo di facilitare i rapporti tra queste e l’Amministrazione Comunale.

 

CHI

Iscrizione all’albo
1. Possono chiedere l’iscrizione all’Albo, presentando domanda entro il 31 marzo di ogni anno, i seguenti soggetti:
a. gli Enti del Terzo settore iscritti al Registro Nazionale del Terzo settore, e fino all’operatività del suddetto Registro, iscritti ai Registri onlus, organizzazione di volontariato, associazioni di promozione sociale esistenti;
b. gli organismi privi di personalità giuridica, che svolgano attività di chiara valenza civica, che operino sul territorio cittadino, da almeno un anno;
c. gli Organismi di secondo livello (es. associazioni di associazioni), costituiti a maggioranza da soggetti già iscritti all’Albo. Questi verranno iscritti di diritto nell’Albo alle seguenti condizioni: presentino la domanda di iscrizione e abbiano sede operativa nel territorio cittadino o vi svolgano significative attività.
 
Non possono essere iscritti all’Albo gli organismi partitici, sindacali o che tutelino interessi economici dei propri associati.
 
2. I richiedenti l’iscrizione nell’Albo devono inoltre possedere i seguenti requisiti di carattere sostanziale:
- essere dotati di un Atto Costitutivo o di uno Statuto che prevedano, oltre a quanto disposto dal Codice Civile, l'assenza di scopi di lucro, l'elettività delle cariche associative non retribuite, i criteri di ammissione e di esclusione degli associati, i loro diritti e doveri;
- svolgere attività e perseguire finalità conformi alla Costituzione e alla normativa vigente.

QUANTO

Non è prevista nessuna spesa.

 

COME

La domanda di iscrizione all’Albo deve essere debitamente compilata in ogni sua parte sul modulo-tipo predisposto dall'Amministrazione e sottoscritta dal legale rappresentante o dal presidente, allegando copia del documento di identità.
 
Gli Enti con personalità giuridica devono presentare la seguente documentazione in copia semplice allegata alla domanda di iscrizione:
a) atto costitutivo;
b) statuto;
c) copia del Codice fiscale dell’ente o Associazione e/o Partita IVA in base alla normativa vigente;
d) lettera con breve presentazione dell’Associazione;
e) copia del decreto di autorizzazione o di iscrizione al Registro Unico del Terzo settore (Legge 117/2017) e/o copia dell’Albo Regionale/Provinciale oppure di affiliazione ad altri organismi quali CONI, Federazioni Sportive o altro organismi similari riconosciuti se presente.
 
Gli organismi privi di personalità giuridica dovranno presentare in carta libera la seguente documentazione da allegare alla domanda di:
a) atto costitutivo firmato dagli aderenti al gruppo stesso;
b) copia documento di identità del responsabile del gruppo;
c) lettera di presentazione dell’associazione attestante l’ordinamento interno, le finalità e le caratteristiche della stessa.
 
Per le organizzazioni parrocchiali, in particolare, non è richiesta presentazione di “statuto e/o atto costitutivo e/o accordo degli aderenti”, bensì la sola iscrizione al Registro unico nazionale del Terzo settore, come previsto dall’art. 1 comma 2 o, fino all’entrata in vigore del registro, una dichiarazione del Parroco pro-tempore che ne attesti l’operatività.

COSA FARE

Compilare scheda di iscrizione e autocertificazione predisposta dall'Ufficio Cultura.

 

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

Presso l'ufficio cultura è istituito un punto di "accoglienza-ascolto" dove le associazioni potranno ottenere:

  • Supporto per la divulgazione delle iniziative
  • Inoltro delle richieste e orientamento agli uffici di competenza
  • Iscrizione all'albo e aggiornamento dello stesso

Il “Regolamento dei rapporti e della valorizzazione degli enti del terzo settore e di altri enti senza scopo di lucro” è disponibile sul sito istituzionale nella sezione "statuto e regolamenti".

 

RIFERIMENTI NORMATIVI

Deliberazione del Consiglio Comunale n. 24 del 25/5/2020 “Regolamento dei rapporti e della valorizzazione degli enti del terzo settore e di altri enti senza scopo di lucro” (approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 70/2001 e modificato con deliberazioni n.18/2005, n. 13/2014, n. 24/2020).

 

CHI

Ufficio Cultura Via Kennedy, 1

Front Office: Laura Vecchi, Gennaro Vitaglione

 

RESPONSABILE

Adele Cavallaro


CHI :  

UFFICIO CULTURA E PROMOZIONE DEL TERRITORIO


Palazzina Ex San Filippo Neri, Via Asilo, 4

RESPONSABILE :  

Adele Cavallaro

Versione Stampabile Versione Stampabile